Tiffany & Co. lancia una piattaforma per il sociale

02/08/2022 08:11

Tiffany & Co. lancia una piattaforma per il sociale

Un nuovo spazio per ospitare iniziative di inclusione, equità e di impatto sociale: si tratta della piattaforma Atrium lanciata da Tiffany & Co., il brand di gioielleria di lusso, che vuole ispirare maggiori connessioni nella società. «Un hub centralizzato per il nostro continuo viaggio nei mondi della diversità, dell'equità e dell'inclusione», come ha affermato il ceo di Tiffany &Co. Anthony Ledru. Come prima iniziativa per il sociale e in occasione del lancio della piattaforma, l'artista americano Derrick Adams ha realizzato «I shine, you shine, we shine», un'opera d'arte all'asta su Artsy, il mercato dell'arte online e il cui intero ricavato sarà donato a The Last Resort Artist Retreat, la residenza fondata da Adams a Baltimora nel Maryland, per curare le arti e la creatività degli artisti neri. Tiffany & Co., inoltre, realizzerà altri progetti con associazioni del terzo settore e con le università, per creare nuove opportunità educative e lavorative per gli studenti del settore delle arti creative o della comunicazione. Inseguendo questo obiettivo il brand avvierà, a ottobre, il programma About Love Scholarship, realizzato in collaborazione con la Shawn Carter Foundation (di Jay-Z) e BeyGood (di Beyoncé) e in partnership con Harlem's Fashion Row, fondo dal valore di 1,9 milioni di euro a sostegno dell'Hfr Icon 360 Hbcu Summit presso la North Carolina A&T University. Grazie al programma, a partire dal prossimo autunno, otto apprendisti, da comunità diverse e storicamente sotto-rappresentate e selezionati dal Me Institute di Lvmh e dal New York State Craft Apprendice Programme, avranno l'opportunità di svolgere un corso di due anni presso i laboratori principali della maison.