Rdc, l'Inps ha inviato oltre mezzo milione di sms

07/10/2019 16:29

Rdc, l'Inps ha inviato oltre mezzo milione di sms

Oltre mezzo milione (519.586) di sms sono stati inviati venerdì scorso dall'Inps per avvisare i percettori di reddito o pensione di cittadinanza (Rdc/Pdc) che hanno presentato la domanda nel mese di marzo della possibilità di integrare la domanda. Nella sola giornata di venerdì sono pervenute 114.352 integrazioni. Lo ha reso noto l'Inps, ricordando che le prime domande di reddito o pensione di cittadinanza sono state presentate, a partire dal 6 marzo 2019, utilizzando un modello che è stato successivamente cambiato, il 2 aprile 2019, a seguito delle modifiche apportate dalla Legge di conversione del Decreto Legge istitutivo.
L'Istituto fa inoltre sapere che le domande di Rdc/Pdc accolte al 30 settembre sono 976.852 e che gli sms vengono inviati dall'Inps "non per sollecitare nuove domande, ma con le modalità sopra indicate per consentire a chi aveva già presentato domanda a marzo di integrarla ai sensi della nuova normativa e, permanendo il diritto, non subire la sospensione dell'erogazione della prestazione".