Professioni, Eliana Morandi eletta presidente del Comitato dei Consiglio Notarile Triveneto

27/07/2022 14:46

Professioni, Eliana Morandi eletta presidente del Comitato dei Consiglio Notarile Triveneto

Eliana Morandi, notaio in Trento, è stata eletta Presidente del Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle Tre Venezie. A formare la squadra della nuova Presidente sono stati, inoltre, eletti Vice Presidente Lorenza Bullo, notaio in Mira (distretto di Venezia), professore di diritto privato all’Università di Padova e Andrea Fantin, notaio in Verona (distretto di Verona), Docente di Diritto Amministrativo presso l’Università di Bologna; Segretario Maria Francesca Arcidiacono, notaio in Gorizia, già Presidente del Distretto di Gorizia; Tesoriere Luca Gaspare Grimaldi, notaio in Muggia (distretto di Trieste). Tesoriere del Distretto di Trieste.

Eliana Morandi ha svolto per molti anni attività nell’ambito delle Istituzioni Notarili nonché nell’ambito di diverse Commissioni di Studio del Consiglio Nazionale del Notariato (tra le altre, Studi Internazionali, Propositiva, Analisi Economica, Comunicazione, Pari Opportunità) e del Comitato Notarile Triveneto (Commissione societaria e Civilistica), con attività scientifica e di relazione specialmente nel confronto con i sistemi di diritto anglosassone.

Il Comitato del Triveneto è stato costituito nel 1956 ed è, a livello nazionale, l’unico Comitato Notarile pluri - regionale, essendovi associati tutti i 13 Consigli Notarili Distrettuali delle tre Regioni Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia (corrispondenti a tutte le Province delle tre Regioni) a cui sono iscritti circa 750 notai.

L’associazione ha come scopo la promozione dell'efficienza del Notariato per svolgere al meglio la pubblica funzione delegata dallo Stato di garante della legalità e, a tal fine, rappresenta la categoria nei confronti di ogni Ente pubblico e privato che operi nelle Tre Venezie: Enti Locali, Agenzia delle Entrate, Pubbliche Amministrazioni, Registro delle Imprese, Registri immobiliari anche Tavolari, Registro Unico Nazionale del Terzo Settore,  Banche, Enti di previdenza etc.

La Presidente intende continuare l’attività svolta dal Comitato consultiva, scientifica, formativa e divulgativa in tutti i campi di attinenza al Notariato, affrontando i problemi specifici del Notariato delle Tre Venezie in supporto ai singoli Distretti ed in affiancamento al Consiglio Nazionale del Notariato.