Lse, la Borsa di Hong Kong batte in ritirata

08/10/2019 08:39

Lse, la Borsa di Hong Kong batte in ritirata

La Borsa di Hong Kong mette una pietra sopra la piazza finanziaria di Londra.
Hong Kong Exchanges & Clearing ha infatti ritirato la sua offerta di acquisizione di London Stock Exchange Group da 36,6 miliardi di dollari, evidenziando l'impossibilità di raggiungere un accordo con Lse vista la totale assenza di input e disponibilità a trattare da parte del management della Borsa di Londra.
La proposta in contanti e azioni, arrivata a sorpresa a settembre, era stata rapidamente rispedita al mittente dal consiglio di amministrazione di Lse. Il matrimonio avrebbe dato vita a uno dei maggiori operatori di Borsa, che avrebbe supervisionato i mercati di Londra, Milano e Hong Kong.
"Nonostante l'impegno con un'ampia gamma di regolatori e un ampio coinvolgimento degli azionisti, il consiglio di amministrazione di Hkex è deluso di non essere stato in grado di trovare la quadra con il management di Lseg nel realizzare questa visione e, di conseguenza, ha deciso che non sarebbe nel migliore interesse degli azionisti perseguire questa proposta" di acquisto, si legge in una nota di Hong Kong Exchanges & Clearing.
Ritirando la sua offerta, Hkex spiana la strada a Lse, che può concludere come da programma l'acquisizione da 14,5 miliardi di dollari della società di informazioni finanziarie Refinitiv Holdings. L'offerta del gruppo di Hong Kong era subordinata alla rinuncia all'acquisto di Refinitiv da parte della Borsa di Londra.